Cercasi Camionista: “NON ITALIANO”

Molte aziende di trasporto non assumono pi? camionisti Italiani, ma solo comunitari della nuova Europa, dei paesi dell’est, (persone che si accontentano di stipendi minimi, visto che il costo della vita nei loro paesi ? di molto inferiore al nostro) i quali per? sottragono posti di lavoro ai nostri connazionali. Non voglio criticare le aziende di trasporto, che come ? giusto fanno il loro interesse, essendo loro stesse vittime della concorrenza delle aziende dell’est, per? non essendoci il lavoro per tutti, si pone il problema. L’associazione Noi Camionisti, riceve quotidianamente mail di disperati in cerca di un posto di lavoro, e non parlo di camionisti alle prime armi, ma di persone che hanno 15/20 anni di esperienza, e noi impotenti davanti a questi fatti possiamo fare ben poco, se non che informare le varie autorit?. Qui di seguito pubblico,¬†una delle ultime mail ricevute: cosa rispondiamo???

Buon giorno, mi chiamo ======== e sono un Camionista Disoccupato da un anno. Ho 42 anni, conosco le seguenti nazioni: UK, BENELUX, SPAGNA e PORTOGALLO, FRANCIA, GERMANIA, DANIMARCA e SVEZIA ed anche” L ITALIA.” sono esperto sull Autoarticocolato (Centinato COPRI eSCOPRI ), e le marche di Trattori che ho guidato sono : SCANIA R.500, RENAULT-MAGNIUM 500, DAF XF 105, VOLVO FH 16, ed in fine l ACTROS-MERCEDES. come dicevo prima, ? da un Anno che non riesco ha trovare piu un Az. di Autotrasp che mi assuma. in piu ci si ? messa a Rompere i C…….I questa crisi, ed io non ho piu uno Stipendio dal gen naio 2009 fino ad ora che vi sto scrivendo. se Percotesiaa qualcuno di Voi conosce qualche Az. di Autotrasp che fa l Estero e cerca un Autista, io sono Dispo nibile. abito ha Riva del Garda ( Tn ) il mio num.di tel ? : ====== posso anche andare ha Lavorare in Lombardia, Veneto, Toscana, Liguria, ed anche in Emilia. ( qua dove risiedo io, le Az. di Autotrasp, assumno l IMMIGRATI sia quelli dell EST,sia ii NORD-AFRICANI.) allora mi domando io : come puo un Camionista cercarsi un BENEDETTO posto di LAV se i nostri Lavori sono Derubati da quella Gente laa ? come posso io Sopravvive- re se non ho il mio LAV, il mio STIPENDIO, e una SICUREZZA x il mio FUTURO ? ho fatto dom x la DISOCCUPAZIONE e m ? stata NEGETA. ho chiesto un AIUTO alla Provincia di TN, ed anche quella m ? stata NEGATA ! gli Aiuti lii danno solo ha quella Gente che ho appena mensionato prima, e ha noi Italiani ci la- sciano andare alla deriva ! purtroppo io non ho i Soldi x poetr comprarmi un Trattore ed un Semi-rim Scopri e Copri, altrimenti l avreii gia comprato. e cosi non mi resta altro che Elemosinare un Posto di Lav in qua e laa, con la ” SPERANZA ” che si liberi un posto o che gli rivenga un poo di Luciditaa Mentale alle Grandi Az di Autotrasp, e riassumino gli Autisti Camionisti Italiani. se potete AIUTARMI VOI ha risolvere questo mio Problema, ve ne sareii Grato. vi chiedo Scusa x il Disturbo da me Recatovi x queste parole de mee scritte, maa non soo piu dove andar ha battere la Testa x trovare un Posto di Lav. vi porgo i miei Distinti Saluti.

Ti ť piaciuto questo articolo? Perchť non lasci un commento e continui la discussione, oppure iscriviti ai feed e riceverai gli articoli sul tuo feed reader.

Commenti

Ciao sono anchio un autista e da parte mia questo collega ha pienamente ragione e mi dispiace per quello che gli sta capitando . D ogni modo tutto questo sta succedendo perch? le aziende per abbassare i costi di trasporto assumano exstracomunitari perche costano meno , ma non capiscono che hanno molti piu problemi e se io fossi un titolare d azienda non mi fiderei a dare carichi e mezzi in mano a queste persone . A Udine e gia successo un po di anni fa che una azienda ha lasciato a casa gli autisti italiani e ha assunto tutti polacchi e rumeni . Ma dopo pochi anni ha dovuto ricredersi e riassumere gli italiani , perch? dopo troppi danni e sparizioni di carichi e mezzi ha douto fare delle scelte . Spero che questo mio messaggio venga letto da parecchi datori di lavoro e che si possa ritornare a lavorare come prima , e devo dare uno stimolo al collega di non arrendersi e di continuare a cercare che prima o poi la svolta ci sar? .

Prima di tutto premetto che non sono razzista, ma certe cose le devo dire. Io ho trent’anni. Un anno fa decisi di voler iniziare il lavoro di camionista. Oggi ormai sono convinto che non c’? possibilit?. Se ovviamente intendiamo chiamarlo “lavoro” serio per una famiglia da mantenere in Italia. Lo so che ho poca esperienza rispetto a camionisti che viaggiano da anni. Ma vi assicuro che io al pari di chi ha zero esperienza, viene scelto chi ha zero esperienza se egli si accontenta di orari massacranti a paga rumena. Poco meno di un anno fa, ad una selezione presso un azienda di trasporti dove ho partecipato, hanno assunto un extracomunitario (che scambiando due parole con lui mentre aspettavamo il turno del colloqui non sapeva neanche spiegarsi in italiano). Pochi mesi dopo avevo avuto conferma in altra azienda, ma dopo periodo di prova insieme ad altri 5 aspiranti autisti, ? stato preso un ragazzo albanese. Un mese fa un corriere (molto famoso) mi ha proposto di lavorare per lui. Peccato che devo indebitarmi con la banca di circa 100mila euro perch? devo comprarmi il mezzo (e la banca mi ha riso in faccia dato che ? da molti mesi che non ho busta paga). Tra alcuni giorni far? un colloquio per un lavoro completamente diverso, perch? ? vero che la speranza ? l’ultima a morire, ma qui mi pare che solo un folle possa pensare che in Italia esiste un lavoro serio per un camionista che ? italiano. O ti dissanguano o non lavori. (ps. ho fatto anche alcuni mesi con furgone per un correire espresso locale: orario dalle 7 di mattina alle 21 di sera per 700 euro mensili, dove c’era anche una franchigia per eventuali danni al veicolo. Quindi bastava una rigata sul fianco e ti si dimezzava lo stipendio). Auguri a tutti!

Buon giorno colleghi io ho 35 anni e faccio il Camionista dal 1996, recentemente ho lavorato per una grossa Azienda di Autotrasporti ma dopo 2 mesi visto il primo stipendio me ne sono andato e ora sono di nuovo disoccupato. Con la mia esperienza non mi accontento di prendere 4 soldi o mi pagano secondo il contratto collettivo nazionale degli Autisti o piuttosto cambio mestiere…Non ? possibile che un’ Autista a disposizione 24 ore su 24, con la responsabilit? del mezzo e del carico, lontano dalla sua famiglia e dalla sua casa, debba guadagnare cos? poco!

la colpa nn e nostra(di noi autisti)la colpa e della ditta ke ci vuole dissanguare fino l ultima goccia…x poi arrikkirsi..loro.maledetti principali

Ciao, anche io sono nella stessa situazione, per tanti anni ho fatto internazionale e , sappiamo tutti con quali ritmi si lavora!
da febbraio sono tornato in Sardegna, con la speranza di stabilirmi, su appuntamento con una ditta che poi mi ha bidonato.
Da allora non riesco pi? a trovare un lavoro decente, nel frattempo ho fatto un p? di tutto, se sentite qualcosa sono qu?!!!!!!!
Ho pi? di 10 anni di esperienza in trasporti refrigerati, se necessario, sono disposto anche a trasferire la residenza pur di lavorare.
Grazie a tutti e in bocca al lupo!!!!!!!

ribellatevi contro le ditte che assumono questi.
Basta un po’ di fumo e la situazione appare in tv, un poco di astuzia e giocare bene le carte che le cose si possono cambiare. L’unione fa la forza, se si minaccia di non votare pi? questi personaggi, probabilmente cambiano leggi e mettono il minimo di remunerazione.
Ricordate art. 36 della costituzione.

Concorrenza con aziende straniere? Semplicemente non deve esistere: dovrebbe esser loro vietato operara dall’italia e per l’italia. Punto. Aziende italiane per il territorio italiano.
Autisti stranieri? Dipende: in USA nessun cittadino straniero (in regola) puo essere assunto da un datore di lavoro americano senza un giustificato motivo scritto (della serie “questo straniero ? proprio indispensabile tanto che non puoi prendere un americano al suo posto?”) Queste sono leggi serie, non le nostre, che vengono cavalcate da datori di lavoro italiani lerci dentro come la rogna.
Ho 44 e un sogno: fare il camionista. In realt? lo ero: ho girato mezza europa (e un zinzino di USA) per 15 anni, forse ho esperienza, ma nessuno offre piu lavoro, n? come camionista, n? a un ultraquarantenne, n? tantomeno con stipendi seri (1000 euro al mese per star fuori 6/7 giorno alla settimana mi ci pulisco il culo), di qualsiasi lavoro si tratta, non solo camionista.
Sono diplomato, ero anche iscritto all’universit? (che poi lasciai), ex sottufficiale dell’esercito.
Eppure per me non esistono piu prospettive. Non lavoro da poco piu di un anno, non ho diritto al sussidio di disoccupazione, non ho diritto (a causa della mia avanzata et?) di qualsiasi lavoro.
Non esiste fabbrica, ufficio, azienda di autotrasporti, negozio, magazzino o ristorante che possa assumermi. Ormai posso solo aspettare, per una ventina di anni, che mi arrivi la pensione. Oppure, copme piu logico ed etico, darmi alla ben piu remunerative e soddisfacente attivit? criminale.
Non ho famiglia e non ho nulla da perdere. Ho una casa gratis (lasciatami dai miei) e quindi non pago affitto n? mutuo. Trasferirmi per dare via mezzo stipendio per affitto non mi va. Non abitando al sud ma in una zona densissima di industrie pensavo che il fermento ci fosse.
In realt? c’? eccome, ma io non ho i requistiti giusti: niente laurea, niente raccomandazioni, troppo vecchio.
Che fare? Uniamoci e combattiamo. Ma combattiamo sul serio: conquistiamo il cibo, i vistiti, le merci che ci servono, uccidiamo chi ci ostacola e bruciamo le aziende che ci prendono in giro.
Solo col sangue e col fuoco si arriva alla consapevolezza. Doloroso ma necessario.
Basta a farsi prendere per il culo.

Salve, mi chiamo Alberto sto leggendo solo ora questo articolo e anche se serve a poco il collega ha tutta la mia solidariet?. Purtroppo anche io sono nelle sue condizioni ormai dalla met? del 2008 (oggi ? il 4/4/2011) spero per lui che la sua situazione sia cambiata, per quanto riguarda me invecie non hopi? speranze nel futuro, gente che promette e sparisce lo stato assente e niente all’ orizonte. Scusate lo sfogo.

Salve, mi chiamo gilberto, 55 anni, da 30 anni faccio il camionista per tutta eruropa e sono in mobilita. ora le ditte di trasporto non hanno piu bisogno di gente esperta che non conbina danni sui mezzi, ma prendono personaggi dell est europa, gente che vive 30 giorni dentro 4 lamiere, l importante e che hanno la patente, noi italiani siamo oramai discriminati, se vuoi lavorare, se trovi un lavoro devi abbasare i pantaloni. Ecco cosa ha fatto questa europa, invece di chiudere per bene le frontiere, le ha aperte, siamo nella m….. le foibe bisogna rimettere in funzione.

ciao

Bravi,avete capito che la colpa ? della merda di stato che ci ritroviamo,destra o sinistra ? sempre lo stesso…
Loro prendono 15.000 euro/mese ed il popolo coglione
che li mantiene non ha i soldi per sopravvivere!
Bisogna ribellarsi,nei paesi civili danno il lavoro agli stranieri solo in due casi:
- non lo vogliono fare i cittadini di quel paese (lavori di
basso livello;vedi Svizzera ed altri paesi)
- oppure lavori di alto livello dove non trovano nessuno
qualificato nel loro paese per farli…
SVEGLIATEVI,SIAMO RIMASTI RINCOGLIONITI 150 ANNI,E’ORA
DI FARE QUALCOSA,E’FINITO L’ASSISTENZIALISMO…
BASTA CON I MINCHIONI CALCIO,PIZZA E SOLE…
BISOGNA RIBELLARSI PER LE COSE GIUSTE,NON COME TANTI
ITALIANI CHE S’INCAZZANO PER UNA PARTITA O PUTTANATE
SIMILI!

ciao sono un rumeno che faccio autista!!la problema di che parlati voi e tutta colpa vostra perche in ultimi 10 ani l italia ce stata costruita di noi ..perche vuoi non voletti lavorare in cantieri ..voletti solo a cravata a l uficio,,allora andatevi al uficio tutti..ma che cazzo a vuoi i ragazzi giovanni non sano niente ,,solo a fumare,,allora lasciate i rumeni a lavora perche di colpa lora aveti una vita buona!!

Sono gli stati che generano il razzismo ! Essere professionisti a tutti gli effetti e vedersi passare davanti un rumeno, albanese o un sud africano senza la malizia che abbiamo maturato a fatica, da fastidio e cra odio . Dovremmo davvero manifestare pesantemente senza fidarci dei vari berlusconi, bossi o bersani, sono uguali identici e ipocriti . il 75% delle merci gira su gomma riprendiamoci il nostro lavoro da ITALIANI!

gli autsti italiani vi meritate di rimanere senza lavoro parlo da padroncino perche sietedei grand mascalzoni e ladri, e fannulloni,oggi grazie a gli autist stranieri, ancora riesco a spravvivere un saluto e un grazie a gli stranieri.

Ciao ragazzi..
Sono pure io un CAMIONISTA, disoccupato ormai da 7 mesi, all’et? di 20 anni avevo deciso di fare il camionista, una volta preso le patenti, ho iniziato a cercare il lavoro(subito non trovavo niente non avendo esperienza).. poi finalmente una azienda mi promette lavoro.. per? prima vuole che faccio 2 settimane di prova (ovviamente non pagato e senza nessun’tipo di contratto..) vabb?.. fatto le due settimane di prova andando in giro assieme gli altri autisti che poi hanno dato parere positivo nei miei confronti.. vengo assunto con contratto di apprendistato(essendo un autista qualificato non capisco il perch? del contratto di APPRENDISTATO se poi devo stare sempre SOLO sul camion(da chi apprendo??? mah.. vabb?)), ho lavorato per 1 anno (fuori da casa per 6 giorni a settimana ovviamente senza rispettare le ore di lavoro cio? dormendo qualche ora quando capitava).. mi sono licenziato perch?, dopo essere rientrato nella ditta, dopo aver lavorato come un dannato tutta la settimana ho avuto un battibecco con il titolare dell’azienda per 30 euro, che me li voleva trattenere ingiustamente dalla busta paga, e come se non bastava mi aveva pure messo le mani addosso.. SONO UN EXTRACOMUNITARIO, HO CONSEGUITO LA PATENTE E CQC IN ITALIA.. SENTIRE TUTTE LE OFFESE CHE I COLLEGHI SI SONO PERMESSI DI DIRE CONTRO I EXTRACOMUNITARI CIO? ANCHE ME NON MI SEMBRA GIUSTO.. LA COLPA PER IL DEGRADO DI QUESTO MESTIERE E’ PER VIA DEL VOSTRO GOVERNO (CHE HANNO PERMESSO ALLE AZIENDE ESTERE DI OPERARE NEL VOSTRO TERRITORIO)E AZIENDE(PERCHE’ FANNO CONCORRENZA A QUELLE AZIENDE DEL EST(le aziende sono piu che altro state costrette a fare ci? se no dovevano chiudere, per? piuttosto che fare concorrenza se chiudevano lo stato capiva lo sbaglio)), A NESSUNO DISPIACE PRENDERE 4000 EURO AL MESE, NE AI RUMENI NE AI ALBANESI, E NE AI EXTRACOMUNITARI, SE LE PERSONE EMIGRANO DAL PROPRIO PAESE E’ SOLO PER CERCARE DI MIGLIORARE LA QUALITA’ DI VITA (almeno io la penso cos?)MA NON C’ARRIVANO I CARI COLLEGHI A PENSARE QUESTO.. PERCIO’ DOVETE ACCANIRVI SU VOI STESSI CHE AVETE SCELTO IL VOSTRO GOVERNO E GLI AVETE PERMESSO DI FARE TUTTO CIO’.. NON SU POVERA GENTE CHE PUR DI NON VEDER MORIRE DI FAME I PROPRI CARI SI FANNO SOTTOMETTERE..(moglie, e figli e in tanti casi un extracomunitario che lavora aiuta anche altri famigliari non proprio stretti stretti mandando i soldi nel suo paese). SPERO FACCIA RIFLETTERE ALCUNE PERSONE CHE APRONO BOCCA PER SPARARE CA**TE.

ragazi stiamo vivendo un momento moltto dificile,rigoardo al nostro mestiere di camionista la mia az. ha deciso di far la cigo per crisi finazziare,ma la vera problema no-ne autista-abanese,romeno,marochino o pure L”italiano la cosa piu pegiore sta nele legi perche tantisimi datori di lavoro preferscono asumere gente dal mobilita anche al primo giorno di esperienza in masione come autista,cosi riusendo a abasare le trasferte,e tenendo in pugnio tuti coanti.E se decidi di ribelarti hano tantisimi strumenti su cole ti posa fare ragionare come loro,e se davero non cedi ai loro ricati ti fano sofrire finche te ne vai da sollo,cosi asigrandosi la sua vicita,che al tuo posto po asumere un altro dal mobilita,coale lo posa fare corere anche senzza far rispetare le ore,dicendole che lazenda sia-n crizi e cosi si deve fare un sacrificio sule trasferte. ECO dove siamo arivati cari coleghi senzza far discriminare nesuno,mi scuso su la cligrafia per che sono straniero,Grazie.

Io non sono razzista ma se gli taliani rimangono senza lavoro per fa lavorare gli stranieri sottomessi e sottopagati i politici ? istituzioni lavoro si devono informare per lo sciaccalaggio sugli stipendi confrontando le ore di lavoro con la busta paga ( tramite cqc ) e sequestro dei camion delle ditte illegali che sottopagano i dipendenti … poi l?italia e l’unica nazione in europa che non paga il sussidio al reddito dei disoccupati…
sicuramente i sindacati sono inutili l’unica soluzione ? una rivolta …

SALVE SONO AUTISTA 53 ANNI AMO QUESTO LAVORO E VIVO IN PUGLIA QUI LE COSE SONO ANCORA PEGGIOSONO 2 ANNI CHE NON LAVORO O LAVORATO CO AUTOTRASPORTATORI ITALIANI E NON MI ANNO PAGATO UN ALTRO MI A MANDATO LA MULTA A CASAPERCHE NON L’ANNO PAGATA DITTA DI CORIERE TURNI MASSACRANTI E DISCO ORARI USA GETTA INFATTI SONO TUTTI STRANIERI E MI CHIEDO MA LA LEGGE SOLO NOI DOBBIAMO SEGUIRLA OGNI VOLTA CHE CI FERMANO SONO GUAI E LORO?NIENTE SE FOSSE PER ME FAREI CHIUDERE QUESTE DITTE ALTRO CHE CAPIRLE E POI NON E VERO CHE E LO STIPENDIO IO STO CHIEDENDO COME ITALIANO ANCHE 1000 EURO BASTA LAVORARE E NESSUNO MI DA LAVORO MA IN CHE PAESE VIVO.MA!!!!!!!!!

Sono un albaneze di 34 anni e faccio autista della betoniera sul A14.
Gli orari sono massacranti di giorno o di notte per un misero stipendio.
Ma dove ca. .o sono gli ispettori del lavoro.

Salve,volevo sapere dal collega MIRABILEFRANCESCO, qual’? stato quel suo famoso datore di lavoro.
Grazie.

Salve,volevo sapere dal collega FAZZY, qual’? stato quel suo famoso datore di lavoro.
Grazie.

Ciao Colleghi
Qui la questione non ? tanto di extra/bianco giallo o verde. Siamo tutti essere umani e tutti bisogna mangiare…
Ci son vari fattori che han portato il lavoro del camionista ad essere quello che ?….
“VISTO DA UN ITALIANO”

1> Apertura paesi dell’est, quindi arrivo in massa di persone che pur di lavorare, lavoravano a meno = primi lavoratori ITALIANI e non essere piu assunti

2> Libero mercato alle DITTE = Molte ditte italiane aprivano/aprono filiali nei paesi dell’est questo per pagare meno tasse sui mezzi ed assume dipendenti a minor costo che assumerli in italia…

3> Crisi, che non ? una crisi, perche il lavoro c’e, SONO i SOLDI che mancano…
Prima si stava bene, perche si lavorava con i soldi VIRTUALI.
Insomma se io portavo 10? in banca la banca gli dava ad un altro, che a sua volta li riportava in banca, e la banca gli prestava ad un altro ancora… i 10? sono i miei, ma son passati gia in 3 mani, che risultano 30, ma in realt? sono sempre 10…. ? stato questo il male, della crisi che ? saltata fuori…

Detto questo “IN ITALIA” il lavoro di camionista si ? molto declassato xke alcuni NOSTRI colleghi lo han portato in queste condizioni… Io dopo due anni che non lavoravo, son riuscito a trovare uno che mi assumeva, gli ho dato le chiavi indietro propio stasera…
Non so chi sia stato a portare li lavoro a questi livelli…
Ma mi son trovato, controllato a vista da uno seduto in ufficio che mi chiedeva del motivo che mi ero fermato…
Mi son trovato costreto a dover far le pause, in luoghi di carico e scarico
Mi son trovato senza cibo ne acqua alla sera per farmi una doccia….

Ma dico io chi cavolo ha abbituato sti dattori di lavoro che l’autista deve munirsi di FORNELLO PENTOLINO ACQUA PASTA E SUGHI, e farsi i pranzi nelle ore di attesa ai carichi o scarichi…
Almeno una volta quando era sera si andava al ristorante, ci si lavava e si cenava in compagnia….
Adesso basta!
Morale, dovevo sopportare tutto cio per 1800? al mese, che tolte le spese rimanevano 1200?…. RIFIUTATEVI gente, ceh questi dattori, finche trovano dei coglioni ceh vanno sempre senza rispettar le ore, che trovano gente che si fa da mangiare sul camion, loro ne aprofitano, SVEGLIATEVI

cerca cetta anni di sperianza di lavoro come autista con pat a b c e +cqc sonno disponibie e ce la citadinanza italiana tel 3383323827

Purtroppo anche la mia situazione ? identica!!! Sono un camionista di 50 anni con pi? di 30 anni di servizio ed ho perso il lavoro a causa della negativa concorrenza straniera: chi pagherebbe un autista 2000? se pu? averne uno straniero a 800?!!!
Ed ora mi ritrovo a casa con una famiglia da portare avanti e non so veramente come fare, ? quasi un anno!

Io sono originario pugliese, ma vivo nel cesenate e per lavoro collaborerei con aziende di qualsiasi regione.

Se per caso vi capitasse di sentire qualche opportunit? ovunque confido nella vostra solideriet?.

3470570406

Grazie a tutti.

Tommaso

a me piace tantissimo il discorso che fanno certi datori di lavoro, che il camionista in Italia non lo vuole piu fare nessuno! ma quando mai, limitatevi a pagare il giusto e poi vedi quanti Autisti professionisti Italiani trovi!Io sono pure disoccupato da gennaio 2012 eppure sono 16 anni che giro l’ Italia e l’ Europa con un Autoarticolato, ma quando nei motori di ricerca per lavoro Autisti vedo gli stipendi che propongono certe aziende che fra l’ altro richiedono pure gente esperta rinuncio proprio a contattarle! Per le poche Aziende Serie che ancora esistono in Italia e vogliono persone esperte, serie e motivate il mio numero ? 3208246331, sono di Crotone ma disposto pure a trasferirmi altrove per lavorare e mantenere dignitosamente la mia famiglia!

NON ELEMOSINATE MAI PIUTTOSTO RUBATE ED UCCIDETE, GLI ITALIANI ELEMOSINANDO E CON LA LORO PROPENSIONE NATURALE AD ESSERE PARACULI E SCHIAVI DEI POTENTI SONO FINITI DOVE MERITANO “NELLA MERDA” E BADATE BENE CHE LA MIA E’ SOLO UNA SEMPLICE CONSTATAZIONE PERCHE’ PURTROPPO APPARTENGO ANCHIO A STO’ PAESE DE MERDA !

salve sig camionisti,

bhe che dire leggere tutte queste storie fa davvero dispiacere che un paese tanto bello e famoso come l italia nel mondo tratti cosi i suoi cittadini!purtroppo lamentarsi non risolvera la situazione,era nel pasato cosi,e tutt ora cosi,e sara sempre cosi perche questa e la mentalita di noi italiani!!
Ben si io sarei del idea di ribbelarsi nella maniera piu efficace,creare un consorzio proprio partire da poco anche con una furgonetta piccola,anche a prezzi stracciati..per iniziare tanto cercano sempre il trasportatore piu economico!! il lavoro ce ragazzi,bisogna trovare la maniera giusta!! e con un po di motivaziione dara i suoi frutti!! come dice il mitico tot?………..

IIIITAALIAANNIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!

Non voglio difendere n? una parte n? l’altra. Sono italiano, vivo in Romania da anni; io stesso ho avuto momenti di gloria e di stipendi alti e momenti in cui ho accettato di rimettermi in gioco ripartendo da zero come in questo momento in cui sono disoccupato insieme alla moglie(brutto a 40 anni ma questo ? il mondo d’oggi!). Conosco bene pregi e DIFETTI dei due Paesi e delle loro persone. Il mondo che piaccia o no (non ? il paradiso terrestre) ? governato dalla legge della domanda e dell’offerta. Gli italiani vogliono il lavoro protetto dai sindacati in modi spesso esasperati ed esagerati, non vogliono controlli sulla malattia fuori da certi orari, non accettano il licenziamento se non dimostrano sempre di essere bravi ed all’altezza, vanno a sciare il weekend e mangiano alle trattorie a pranzo (parlo anche in parte dei camionisti)…. I rumeni lottano per sopravvivere ogni giorno, mangiano panini nei camion e si accontentano di meno soldi nonostante nel loro Paese ormai i costi siano spesso quelli italiani ed insostenibili. Vivono in pi? famiglie nella stessa casa od alloggio, non vanno ai cinema o ai teatri, non hanno seconde case, condividono le pensioni dei genitori per vivere tutti insieme. Giusto o non giusto (io non ce la farei!) sono pi? competitivi, sono pi? abituati di noi alle difficolt? ed a sopravvivere e si accontentano di meno e sono avantaggiati. Neppure io accetterei tutte le loro rinunce, ma nello stesso tempo riconosco che hanno una marcia in pi? in questo momento che li avantaggia. E allora non mettiamoci a piangere e a dichiarare all’ingiustizia e reagiamo magari calando il tenore di vita che finora in Italia ? stato uno dei migliori al mondo… Chi di voi non ? stato contento di spendere poco e fare bella vita quando passava nei Paesi dove costava tutto poco e ne ha approfittato facendo lo sbruffone? Ebbene oggi qualcun altro approfitta di noi e si riprende la rivincita! E allora, piaccia o no, occorre non mollare, rimettersi in gioco e trovare la chiave per sopravvivere! Non ? facile, io ci sto lavorando! Brutto ma ? cos?! Prima lo si accetta e si reagisce trovando la via d’uscita meglio ?. In bocca al lupo a tutti e speriamo in un mondo migliore che sembra essere sempre pi? lontano!

CORDIALI SALUTTI:IO SONO PERUVIANO CHE ARRIVATTO IN ITALIA IN IL 2002 INICIATO ALAVORAR COME PATRONCINO IN TORINO PIEMONTE FINO AL 2012,OREMASTTO FREGATTO PER UN COMERCIALISTA,PERO LAVORATO COME CAMIONISTA PER UNA DITTA PER IL ESTERO,NOLO SO COME ANNO PERSONA Q LAVORANO AL ESTERO PER 1,600 IO NOSONO DI ACORDO TENGO UNA FAMILIA Q PORTARE AVANTTI PERO NO SI PO FARE NULLA,ESPERO DI TROVAR UN PO DI FORTUNA PER ME I TUTTI AUTISTI CHE SONO DESESPERATTI PER LLA FAMIGLIA AGURI PER TUTTI,SI CUAL CUNO A VISOGNO DI UN AUTISTA DI FIDUCCIA ,AUTOTRENO ,BILICO,TECNICO DI AUXILI ORTOPEDICO,IL MIO NUMERO 349-2989178 O 345-1155918 IN ITALIA O ESTERO DISPONIBILE A TRASFERTA ITALIA O ESTERO,MILLE GRAZIE

Colleghi,io dico solo che bisogna riprendersi il nostro lavoro,le nostre strade,la nostra dignit? e se per questo dovremo sabotare qualcuno sar? per un ottima ragione.

Alessandro sono con te…..dobbiamo organizzarci…parlo sul serio…fammi sapere….le persone dell est torneranno a casa loro,

Ciao ribelle,il fatto ? che sono gli stessi datori “italiani” che marciano su questo,ho fatto domanda presso una delle pi? grosse ditte credo a partecipazione statale mi ? stato risposto:(prendiamo solo stranieri).

faciamo subito qualcosa che siamo senza lavoro e senza casa 3881665917 chiamatemi

Ciao .Sono anch’io camionista disoccupato.L’importante ? entrare in Europa.Non dicevano cos? i politici? E difatti loro si stanno arricchendo a dismisura,di fronte ad una massa operaia sempre pi? povera.L’Unione Europea ha inguaiato tutti,noi e gli stranieri.Con questa crisi oggi nella mia citt? ho visto 2 nuove Banche.I no-global tanti anni fa avevano visto giusto.Scusate lo sfogo(e la rabbia)

IO ? piu di 3 Anni che sono a casa Disoccupato e che cerco Lavoro come Autista per l’Estero e Nazionale, ho esperienza in tutta europa, ma le ditte di Autotrasp. preferiscono assumere gli autisti del Est ed ora anche i negri. ” anzi tante ditte quando uno va a cercare lavoro, ops..( scusate, ad ELEMOSINARE un lavoro come Autista,) le ditte ti rispondono che gli “immigrati sono Autisti Professionisti!” ora per tutta questa situazione di M…A noi popolo italiano dobbiamo solo Ringraziare i nostri Amati Politici ed i nostri Carissimi Imprenditori che fanno tanto gli Umanitari lasciando Morire di Fame i loro Connazionali o Fratelli d’Italia (come dice l’inno Italiano!) . Io dico solo una cosa : IO mi VERGOGNO di essere un ITALIANO nel MONDO ! e al punto in cui ? arrivata questa nazione chiamata Italia , Io personalmente spero che ” FALLISCA peggio della Grecia!” (scusate il mio Sfogo e la mia Rabbia!)

ciao rispondo al commento del barboncino luca,dove lui si definisce un padroncino,e dice che noi autisti italiani ci meritiamo di rimanere senza lavoro,e lui trova felicit? nell’assumere gli stranieri.. quello che tu fai e dici e niente..perch? non metti nero su bianco e fai vedere il contratto che fai ai tuoi assunti..miserabile..tu sei un miserabile e se hai le palle dovresti mettere il tuo indirizzo..voi avete rovinato l’italia insieme a questo governo di merda,voi vi inculate per un euro l’uno con l’altro..assumete manovalanza straniera che non sanno nemmeno come si controlla l’olio motore perch? non gli date nulla..li sfruttate tramite contratti ignoti,abusate della loro mancata informazione per arricchirvi..avere un interfacciata da bmw, quando poi non pagate puntuali,siete i primi evasori fiscali,e non capisco ad oggi perche lo stato vi permetta ancora di andare avanti ad assumere stranieri che non hanno nemmeno il cqc.
Per cui stai zitto imbecille,io giro tutta l’europa,sono razzista perch? all’estero sei malvisto,quindi io non sono per il ben volere degli stranieri,ma odio il loro sfruttamento,per dar modo a voi barboni di arricchirvi e affondare l’italia piu di quanto gia declinata.. buffoni da circo

Per quanto riguarda il resto ,il nostro non trovar lavoro,tutti vogliono gli stranieri e colpa nostra, dello stato che permette assunzioni intermediarie di agenzie rumene,mettono sui mezzi 2 autisti che costano meno di un italiano,se vanno bene okk,se no fuori dai coglioni,girano come pincer,perche da due non ne esce uno,hanno il parabrezza pieno di navigatori,poi alla fine non sanno che in svizzera dopo le 22 sei fermo,non sanno le tasse benelux,pero prendono 1800 euro al mese 7 settimane consecutive,una settimana a casa..e lo stato???? a noi rompe il cazzo hai fato un ora in piu… hai messo la calamita nel park,sei fuori impegno di mezz’ora… e vai con le multe..a loro che fa???? niente…alla ditta che f?????? niente… qui ce da cambiare l’italia,e riprendere il ns lavoro..fuori dai coglioni..io non vado in germania a cercar lavoro,non vado in romania o altrove.. io sono in casa mia..lo stato non ci da piu manforte ma solo botte,allora facciamoci sentire cazzo!! vi saluto un prossimo disoccupato,della grande scuderia VERCESI, che ha scelto la linea di prendere solo RUMENI,pagare quando vuole,l’italiano non conta piu nulla!

ciao andrea da dove digiti??..io dalla romagna. Volevo sapere un po di piu sulla tua idea di lavorare in germania…

ciao Andrea, sono l’ amico di Giampa, ci siamo sentiti al tel con lui ! ( il Camionista Disoccupato da tanti anni! ) chiama Giampa e di da il mio num. ciao Andrea !

¬ęLe conseguenze sono evidenti: l’azienda realizza un notevole risparmio sul costo del lavoro. Ma ? un risparmio che alla fine pagheremo tutti caro, anzi stiamo gi? pagando con la chiusura delle imprese e con il generale impoverimento del settore¬Ľ, avverte il presidente dei piccoli autotrasportatori. E fa l’esempio del costo di un autista con contratto italiano che mediamente percepisce in busta paga 26.250 euro netti l’anno, cui vanno aggiunti 20.150 euro di oneri previdenziali e fiscali per un costo totale di 46.400 euro. Ebbene, il medesimo autista romeno percepisce sempre 26.500 euro, ma il datore di lavoro pagher? solo 4.900 euro di oneri, il che porta il suo costo annuo a 33.900 euro con un risparmio per l’azienda di 12.450 euro. ( ecco perche NOI CAMIONSTI ITALIANI siamo a casa a GRATTARCI i COGLIONI ! )

i trasportatori che mangiano su queste cose ,sono dei porci, gente poco seria immeritevoli di chiamarsi Autotrasportatori!!!!! bisogna organizzarsi ed andare a Roma senza sindacati che fanno solo il loro tornaconto e guadagnano,per il loro silenzio!!!!!!!!

non si puo andare avanti in queste condizioni !
gli Italiani a casa DISOCCUPATI e quelli dell est a lavorare a basso costo e rubarci il nostro lavoro nel nostro stato.
incominciamo a riunirsi in qualche piazza o citta , e andiamo a piedi o a roma o a bruxelle e cominciamo a fare CASINO !
xke i politici se ne sbattono le Belle.
il LAVORO ? delgli Italiani non delgi Immigrati.
riprendiamoci i nostri Diritti Carissimi Fratelli d’ Italia.

queste societ? che si permettono di lasciare a casa gente per assumere stranieri… non si rendono conto di quanto sono traditrici e schifosamente opportuniste?

Per spendere qualche schifoso soldo in meno pugnalano alle spalle la loro societ? di provenienza.

Ci avete mai pensato? Non ? possibile pensare solamente al proprio tornaconto e mettere il risparmio del centesimo al di sopra di tutto.

Non ? possibile tollerare delle imprese che cercano il lavoratore pi? bravo al pi? schifosamente basso prezzo possibile andando magari a cercarli nei paesi disperati. E’ un comportamento ripugnante e non sta scritto da nessuna parte che i cittadini debbano tollerarlo. Il mondo ? fatto di 7 miliardi di persone, e l’impresa schifosa opportunista se vuole trover? SEMPRE un strapoveraccio dal terzo mondo disposto ad essere pagato magari con un pezzo di pane, letteralmente. Bisogna far capire alle imprese che simili comportamenti opportunistici non sono tollerabili, e ai politici che la loro prima responsabilit? ? verso i cittadini ORIGINARI del paese (e non verso l’intera fottutissima umanit? composta da 7 miliardi di fottutissimi esseri viventi) e che quindi bisogna bloccare assolutamente ogni tipo di incentivo all’assunzione di stranieri, come prima cosa; ? questa la pi? importante emergenza del paese.

Suggerisco inoltre a tutti di non avere TROPPA simpatia per gli stranieri sfruttati perch? sono complici della “messa in culo” al popolo dei disperati italiani. Si, sono da compatire, ma il loro comportamento danneggia tutta la societ? e l’effetto depressivo sugli stipendi delle loro azioni si ripercuotono su tutta la societ?.

Scandalo a Trento: agli immigrati 2000? al mese, alloggio , bus gratuito e buoni pasto
NOVEMBRE 14, 2012 / COMMENTS: 41
————————————————————
Modena: Pensioni gratis agli stranieri, ? boom. Salinaro Senza aver mai versato contributi incassano 7.156 euro l?anno
Gli extracomunitari con carta di soggiorno fanno arrivare in citt? i genitori over 65 che all?Inps chiedono il ?vitalizio?
Tredici mensilit? da 550,5 euro, mentre un modenese non ne incassa pi? di 500 pur avendo versato contributi per anni
(21maggio2008)
————————————————————
Diamo sussidi a 13.000 immigrati E incassa pure chi vive all’estero (Gio, 18/11/2010)
————————————————————
Allarme Artigiani, ecco l’autista low cost.
23 Gennaio 2013 6 commenti
————————————————————
¬ęAdesso basta con gli autisti romeni¬Ľ
Le nostre aziende di autotrasporto sono in ginocchio, situazione iniqua¬Ľ
23,01,2013
————————————————————
Come ti “affitto” l’autista rumeno
Marted? 20 Aprile 2010 17:22
————————————————————
Stangata a un rumeno, guidava il camion da 28 giorni senza riposo (5nov, 9 commenti)
————————————————————
Cabotaggio costi: Distacco lavoratori autotrasporto, viagggiofra mille ostacoli.
————————————————————
In europa anche autisti gli filippini.
————————————————————
Guidava ubriaca e senza patente, denunciata rumena
SANTO STEFANO CAMASTRA – Giovane donna fermata ad un posto di blocco.
La ragazza fermata, durante la notte, ad un posto di controllo da una pattuglia del nucleo radiobile della compagnia stefanese ? stata sottoposta al test con l’etilometro. Dai risultati, per la giovane ? scattata la multa per guida in stato d’ebbrezza alcolica. Durante i successivi controlli ? emerso inoltre che la donna era sprovvista di patente di guida, perch? mai conseguita. A questo punto ? scattata anche la denuncia all’Autorit? giudiziaria ed il sequestro della macchina su cui viaggiava.
————————————————————
Camionista romeno muore travolto da un pullman sull’A5
Montjovet – Secondo la ricostruzione l’uomo, probabilmente ubriaco, ha aperto lo sportello cadendo dal tir. Il mezzo ha proseguito la sua corsa per circa un km senza provocare danni. L’autista del pullman usciva da una semicurva e non ha potuto evitare l’uomo. 24/02/2013
————————————————————
Patenti serbe: dall’8 aprile ? possibile convertirle senza esami in Italia 26 febbraio 2013
Gli autisti che hanno conseguito la patente in Serbia a partire dall’8 aprile prossimo possono convertirla in Italia senza sostenere esami aggiuntivi, cos? come informa una nota del ministero delle Infrastrutture del 18 febbraio, richiamando a un accordo siglato tra Italia e Serbia. La conversione verr? effettuata in conformit? alla seguente Tabella di equipollenza:
Serbia Italia
C C
CE CE
D1 B
D1E D
D DE
CE+D CE+DE
————————————————————
dico IO: ma in che ITALIA di MERDA si vive noi ITALIANI ?
bhooo………!!!!

in italia i TG rompono i MARONI x il Papa, x formare il nuovo
Governo, ma degli Autisti Italiani Disoccupati, non ne parla NESSUNO !
? un vero Schifo.

( NOTIZIA di M…A ! )

La priorit? del Pd: abolire tassa su permesso di soggiorno, Cie e reato di clandestinit? nei primi 100 giorni di governo
21 febbraio, 2013

“aggiungo io:”
?cco perche in italia noi Autisti Italiani nn troviamo il nostro Lavoro !
con Teste di M…..A come questi Politici, il nostro Bel Paese ? FALLITO dall 2008.

? una cosa PAZZESCA !

comunque vada questo governo il problema di noi camionisti rimane ,sono disoccupato da pi? di un anno sto trovando porte chiuse da tutte le parti tante promesse ma niente . dopo vieni sapere che gli extra comunitari loro trovano chiss? come per non dire altro. sono a terra ma devo resistere per la famiglia ma e dura andare avanti senza soldi Anche avendo 20 anni di esperienza internazionale non vieni considerato NIENTE ma cosa posso fare. ciao e buona vita a tutti

Schengen, Germania pronta a porre il veto all’ingresso di Bulgaria e Romania

Il ministro federale dell’Interno Hans-Peter Friedrich, preoccupato dal forte afflusso di profughi rom dai Balcani, ha annunciato che voter? contro l’ammissione dei due Paesi nell’area di libera circolazione: “E’ inammissibile chi viene solo per incassare prestazioni sociali”

3 marzo 2013

nviato 17 August 2011

Allarme disoccupazione. E la Spagnachiude le porte ai lavoratori rumeni.
Gi? l’Olanda aveva chiuso ai lavoratori stranieri lo scorso aprile.
La Spagna cerca di risolvere il problema disoccupazione chiudendo la porta ai lavoratori immigrati rumeni. La decisione ha gi? ricevuto il via libera di Bruxelles ?vista la situazione lavorativa straordinaria della Spagna?. Si tratta di un precedente unico nell‚ÄôUnione europea che rischia di ripetersi anche in altri Paesi specie in tempi di crisi economica, “in primis Francia e Germania.” La Romania, con la sua manodopera a basso costo, paga cos? la crisi economica in Europa.

Avete scoperto l” acqua calda !
Sono ormai da oltre 20 anni che qui in Veneto assumono solo camionisti stranieri PELANDRONI – BUONI A NULLA E LADRI !

Nel 1990 ho perso il lavoro di camionista che facevo dal 1987 !
Per 3 anni mi sono fatto il culo grande come una casa con la SPERANZA DI UNA FUTURA ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMITATO !A seguito di una aziendale ho perso il mio lavoro di camionista (ero l” ultimo arrivato e ero senza RACCOMANDAZIONI perci√≤ ero sacrificabile .

Nel 1990 dopo aver perso il lavoro da camionista ho fatto migliaia di domande di lavoro nelle provincie di VE-TV-PD TUTTE LE DITTE PRIVATE DI MERDA VENETE MI HANNO FATTO CHIARAMENTE CAPIRE CHE NON VOLEVANO pi√Ļ ASSUMERE CAMIONISTI VENETI !

HO DOVUTO APPENDERE LA MIA PATENTE DI GUIDA SUL MURO DI CASA E HO DOVUTO CAMBIARE MESTIERE !

P.S.
SONO MOLTO MERAVIGLIATO E MOLTO ESTERAFATTO CHE SOLO OGGI VI ACCORTI CHE ASSUMONO SOLO CAMIONISTI STRANIERI IN ITALIA!

PER ESPERIENZA PERSONALE DIRETTA ( negli ultimi 23 anni ho fatto svariati mestieri in ogni settore ) VI INFORMO CHE TUTTE LE DITTE PRIVATE ITALIANE DI MERDA ASSUMONO SOLO STRANIERI IN OGNI SETTORE !

Esempio : il magazziniere-carrellista-idraulico- saldatore-operaio serramentista-fabbro-imbianchino-eccetera -eccetera anche se sono operai italiani esperti è capaci LE DITTE PRIVATE DI MERDA ITALIANE SI RIFIUTANO DI ASSUMERLI !

Non ho nessun problema nel montare un cazzo di mobile però nessuno mi assume perché sono italiano !
Essendo disoccupato ho chiesto un lavoro a tutte le ditte che vendono e montano mobili e arredi ho anche chiesto un lavoro a tutti gli Hotel di Venezia offrendomi come operaio manutentore tutto-fare .

Nel mio ultimo posto di lavoro svolgevo la mansione di operaio navale manutentore tutto fare e mi occupavo anche del smontaggio e rimontaggio delle cabine delle navi e in qualche caso ero costretto a fare anche delle modifiche .
Perciò non avrei nessun problema nel montare un stupido armadio casalingo o una scrivania o a cambiare un rubinetto in un Hotel .

Tutte le ditte private mi hanno fatto capire chiaramente che gli operai italiani SPECIALMENTE SE SONO ESPERTI NON SONO GRADITI !

Gli italiani sono un popolo di merda composto da codardi senza cervello e ritardati mentali che stanno zitti e buoni quando le cose gli vanno bene poi quando perdono il loro posto di lavoro allora protestano e si lamentano perché si rendono conto che ci sono troppi immigrati stranieri in Italia !

Nel lontano 1985 ho scoperto che molte ditte Venete assumevano solo operai stranieri ed erano quasi tutte ditte del settore agricolo o edile !
Discutendo a pranzo con i miei compagni di lavoro del fatto che alcune ditte Venete assumevano solo immigrati stranieri ho osato far presente che di questo passo in un futuro non molto lontano saremo stati invasi da milioni di immigrati stranieri e gli operai italiani si sarebbero ritrovati tutti disoccupati o costretti a lavorare come schiavi per poter mangiare un piatto di spaghetti !
I miei compagni di lavoro che politicamente erano tutti FASCISTI TUTTI CATTOLICI RAZZISTI E TUTTI FANNULLONI E INCAPACI mi hanno INGIURIATO dandomi del RAZZISTA E DEL NAZISTA per queste mie argomentazioni pratiche logiche .
I miei compagni di lavoro mi conoscevano molto molto bene sapevano che sono COMUNISTA E CHE NON SONO Né uno STRONZO Né un RAZZISTA !
Nel 1985 tutti gli italiani intelligenti-saggi -furbi e lungimiranti CHE OSAVANO CRITICARE LA FOLLE ED INUTILE IMMIGRAZIONE STRANIERA IN ITALIA venivano ingiuriati pesantemente .

Quello che nel 1985 era un mio PRONOSTICO NEGATIVO SUL PROBABILE BRUTTO FUTURO ITALIANO oggi è una realtà !

Perché vi SVEGLIATE ADESSO ???!!
AVETE DORMITO PER 30 ANNI ??? !!!
Perché non avete protestato prima ???

ADESSO E TROPPO TARDI PER PROTESTARE !
LA NAVE ITALIA STA AFFONDANDO LENTAMENTE E I CAPITANI DASCISTI DEL PD -PDL -LEGA NORD CHE LA GOVERNANO VOGLIONO FAR SALIRE A BORDO DELLA NAVE ITALIA ALTRI IMMIGRATI CLANDESTINI .
Mentre la ciurma italiana si azzuffa con gli immigrati stranieri clandestini o regolari per un tozzo di pane i capitani ladri italiani svuotano le casse del tesoro della nave Italia e imbarcano di nascosto il tesoro sulle scialuppe di salvataggio .
Destinazione del tesoro Italia paradisi fiscali .

Chissà il perché mi viene da canticchiare la canzonetta dei pirati 15 uomini di una serie TV degli anni 60 di quando ero bambino .

Nulla di
Nel 1990 ho perso il lavoro di camionista .
Ho fatto subito centinaia di domande di lavoro in giro in ben tre provincie Venete (PD-Ve-TV) .
La mia Azienda mi aveva comunicato il mio futuro licenziamento con 2 mesi di anticipo mi aveva anche fornito delle REFERENZE (che non ho chiesto ) e infine mi aveva anche autorizzato a chiedere un posto di lavoro a tutti i nostri clienti circa una sessantina tra supermercati-magazzini-fabbriche e piccole ditte di Ve-TV e PD .
Teoricamente tra conoscenze e referenze avrei dovuto trovare subito un nuovo posto di lavoro di camionista o di altro genere .
NON HO TROVATO NULLA !

Sapete cosa mi ha risposto un tale Tessari Mario propietario di un magazzino tra Padova e Venezia nel 1990 ?
Mario mi ha risposto cosi quando gli ho chiesto un lavoro ti conosco Andrea da 2 anni sono un tuo cliente e ti ho visto lavorare sai fare di tutto e sei veloce .
Tu Andrea sei anche il tipo che si adatta rapidamente ad un cambiamento di tipologia di lavoro .
Sei anche un buon camionista e un” ottimo lavoratore per√≤ preferisco assumere un “immigrato Albanese perch√© cosi forse risparmio soldi e ho un lavoratore schiavo che non pu√≤ scappare via se non lo pago alla fine del mese .

Anche il titolare di un cotonificio di Villorba (TV) anche questo nostro cliente quando gli ho chiesto un posto di lavoro mi ha fatto capire che assumeva SOLO STRANIERI !

Altre ditte (sempre nostri clienti ) erano un po’ in crisi o al completo col personale (cosi mi hanno detto ) perci√≤ ho solo PERSOTEMPO .

Quando ho perso il lavoro ho fatto centinaia di domande di lavoro altrove TUTTE CON ESITO NEGATIVO !

Ho dovuto cambiare mestiere (sono andato a fare la guardia giurata ) NESSUNO VOLEVA CAMIONISTI ITALIANI O OPERAI ITALIANI e la vigilanza privata √® l”unica ditta che mi ha dato un lavoro .
Nel 1993 ho saputo per sbaglio che il signor Tessari Mario era stato derubato (non ho capito bene di cosa) dal suo camionista-schiavetto Albanese .

scrivo questo messagio ai rumeni k hanno rotto la piazza lavorano con 4soldi senza orario e senza nulla ,ma per ke cosa???per fare stare bene al principale. ma vedi fine mese per pagarti neanke ti kaka hanno sempre da fare hanno sempre appuntamente con il consulente sono tutti cazziati per non darvi i 4soldi in ritardo e voi siete sempre contente

Salve a tutti…faccio l’autista da quando ho 21 anni ora vado x i 37…quindi posso dire che i km x dire la mia li ho…ho fatto 11 anni di frigo x una nota di cesena…ora centina..ho visto il nostro mondo andare sempre peggio…il punto √® che non contiamo niente…carne da macello e adesso la spudorata mancanza di controlli ma non intendo su strada…intendo da quelli fiscali a quelli sulla messa in regola degli autisti…io in 16 anni di camion non ho mai visto un ispettore del lavoro mai un controllo preventivo…niente..,quelle poche leggi che dovrebbero tutelarci non vegono fatte osservare…e non importa niente a nessuno…troppa distanza tra il mondo reale e le istituzioni…troppo facile ingannare i pochi controlli e un mix di leggi che superficialmente difendono i lavoratori…ma sono fatte x avere sempre una scappatoia…siamo l’anello piu debole della catena ma siamo anche quelli che la mandano avanti…sarebbe ora che si formasse un sindacato disinteressato e veramente a sostegno dei lavoratori,che sia in sincronismo con l’ ispettorato del lavoro…ma √® un sogno…nella realt√† sono tutti amici e una mano lava l’altra…basterebbe la volont√† di farle le cose…dove lavoro ora… sono dei principali che hanno sempre girato e le reputo persone serie che cercano di rispettare gli autisti quindi anche tra i capi ci sono persone piu o meno brave…ma per i bravi diventa difficile tenere il passo…mancano i controlli e le sanzioni…che devono essere pesanti…teniamo duro…

da marzo che sono din disoccupazione non mi assume nessuno sono italiano con 14anni esperienza tt europa con bilico frigo centina.tt questo perche gli stranieri ci hanno rubato il lavoro a noi italiani.333 4208571

ciao a tutti,vorrei capire se veramente altri hanno capito come ho capito io.. che siamo finiti..ho lavorato da 15 anni su estero per nota azienda il fiore dell’occhiello Vercesi trasporti ultimi 3 anni,adesso tale azienda recluta rumeni da agenzia itineraria,stanno fuori 7 settimane,poi rientrano una settimana in romania..non sono assicurati su morte sul lavoro,prendono 1800 euro cad uno,sono su in 2,in italia noi italiani non lavoriamo piu,lo stato permette reclutamenti esteri,permette immatricolazioni estere dei camion,adesso addirittura aziende italiane ti fanno contratto con cooperativa rumena,su mezzi targati rumeni,in italia non c’√® piu un azienda che assume un italiano sui camion,ce un tasso di disoccupazione altissimo,lavorano solo stranieri,per di piu arrivano senza cqc,adr la comprano,li ammaestrano a circolare con magnete,tanto li cacciano quando vogliono,no gli pagano contributi e nient’altro a questa gente..le peggior vertenze sindacali sono in veneto,i primi ad aver accettato sloveni,slovakki,rumeni ungheresi,io una soluzione a tutto questo c’√® l’ho,ognuno di noi deve andare in caserma dai carabinieri,e denunziare lo STATO ITALIANO,chiedere danni morali,per tutto quello che sta permettendo a queste aziende di fare,per tutto quello che sta FACENDO LO STATO,non assicura piu il lavoro a chi fino a oggi ha versato contributi,chi non andr√† piu in pensione perche schiacciato da questi stranieri,il male non sono loro,il male √® QUESTO STATO MALEDETTO ASSENTE PER I DIRITTI DEGLI ITALIANI,TALMENTE INTENTI A DIVIDERSI CENTINAIA DI MILIARDI CHE A NOI NON CI CAGANO PROPRIO,LA CRISI √® stata creata e voluta,manodopera a basso costo ha portato inserimento di stranieri,abbassamenti delle concorrenze di trasporto,riducendo l’economia italiana a zero..ma perch√® lo stato non dice nulla?perch√® ci guadagna,le aziende italiane versano contributi aziendali,i dipendenti assunti non gravano sulle tasche dello stato,quindi lo stato non dovr√† cacciare soldi per essi..continuando a prendere il giusto dalle aziende..dimenticando che il diritto al lavoro viene prima per un italiano,poi lo straniero.

cmq la colpa non √® delle aziende,vercesi per esempio parlo in primis,non √® mai stata una brutta azienda,e lo stipendio che si prendeva qui col cazzo lo prendevi altrove,oggi ha scelto gli stranieri,son povera gente,ma la colpa non √® nemmeno dell’imprenditore,la colpa e dello stato,il governo e come il RE al trono,deve badare al suo popolo,se smette di farlo √® normale che ognuno strozzato da sindacati collusi,mettiamoci pure dipendenti veramente pessimi,ma prima il lavoro agli italiani..lo stato sbaglia ..in europa prima lavorano i cittadini del paese poi gli stranieri,per le aziende che aprono in est fanno bene,tanto questo √® il paese che i politici pensano solo alla poltrona,e la gente muore di fame,il brutto deve arrivare ancora. ciao a tutti un collega disoccupato

emigriamo in quebec

vergognoso mai visto tanta schifezza in italia

e vero a noi non ci tutela piu nessuno,lavoro solo agli stranieri e una vergogna assoluta,vai a fare un colloquio ti dicono non aBBIAMO BISOGNO,entra un straniero lo vedi sul camion dopo 2 ore,dove si trova lo stato’?? chi tutela a noi che paghiamo i contributi e le tasse in italia

Cerco un camionista che parte dalla calabria e arriva in germania. AIUTOOO…! CONTATTATEMI ONLINE
EMAIL: rizzo-gianluca@live.it

ho mandato curriculum in tt italia anchge vercesi riboni eurolinea verona tt brescia…………………………………….toscana poi fanno ………….michel sempre a casa…………….333 4208571

Ragazzi, √® triste ed una tragedia per tutti. Sono all’estero, sono uno di quelli che per campare da domani aiuter√† le aziende italiane a trovare autisti stranieri a basso costo, e questo vorr√† dire autisti italiani a casa. GIUSTO? Non √® giusto. Non √® colpa delle aziende dei trasporti che devono sopravvivere, non √® colpa degli autisti italiani che oggi in Italia con i 1600 euro di un rumeno non vivrebbero. E’ colpa dei nostri politici, della globalizzazione. Ogniuno di noi √® condannato a lottare per sopravvivere (sono 2 anni che vivo con i 600 euro di mia moglie), e se il sistema che ci impongono i nostri politici √® questo, non possiamo che adattarci finch√® non li facciamo fuori. Importante √® cercare sempre di essere corretti. Una volta i meridionali rubavano il lavoro al nord, poi hanno rubato il lavoro in Germania in Europa e nel mondo aprendo ristoranti italiani e pizzerie ovunque. Gli italiani sono anche stati bravi a farsi odiare in molti posti per il loro comportamento spesso insistente con le donne… qualcuno si √® sentito colpevole allora???? Oggi arrivano i rumeni e i bulgari a rubarci il posto, domani e prima di quanto ce ne renderemo conto i cinesi. Questo √® il mondo, che piaccia o non piaccia. Piangersi addosso e protezionismo non portano a nulla. Lottiamo per adattarci e sopravvivere. Gli altri lasciano un paese e le famiglie per il lavoro, vivono in 10 in un appartamento, gli italiani non ancora per fortuna e purtroppo! Il mondo √® sempre pi√Ļ duro, sopravvivere √® sempre pi√Ļ duro per tutti, mi piange solo il cuore a vedere persone non corrette, non oneste, e che pensano solo a loro stessi. ONESTA’, CORRETTEZZA, SERIETA’, ETICITA’, questi sono i veri vostri nemici e nemici di tutti. buona fortuna a tutti noi.

ONESTA‚Äô, CORRETTEZZA, SERIETA‚Äô, ETICITA’ intendevo dire che la mancanza di queste cose √® il vero problema oggi di tutti i mali del mondo. Pensateci, se tutti, politici compresi rispettassero queste 4 parole, il mondo andrebbe tanto, tanto, tanto meglio.

ciao a tutti … sto finendo le patenti x ritornare a lavora e fin qui ci siamo … ovunque mi giro vedo stranieri …. mi sembra di esser l unico italiano … x i miei tatuaggi ho rischiato il carcere xe un pelo di destra … ho conosciuto ragazzi stranieri direi brave persone … che lavorano e hanno famiglie … il resto che ho visto invece no solo mezzi delinquenti da 4 soldi ….. ora il problema e che io cn altri vogliamo andare a roma nn in pace ma come benito e riprenderci la nostra casa italia …. xe noi siamo italiani e il governo deve avere una lezione xe le famiglie italiane devo ritornare ad avere dirittti la costituzione l abbiamo fatta noi e dunque e nostra nn del governo che sa solo venderci al primo offerente … bisogna lottare cn le armi e la legge far si che l italia sia nostra e nn degli stranieri pilotati dallo stato medesimo ….

e io ho sempre rispettato chi vien x lavorare l abbiamo fatto anche noi … ma noi all estero siamo in ultima fila x tutto mentre qui ne arrivano a centinaia … e poi che fanno quando sn qui nn abbiamo lavoro x noi figurati … x l oro …. se abbiamo le palle e qui nn ne sn sicuro xe si vede parole e basta ci si organizza e si butta giu tutto il governo … ma x davvero nn x scherzare e sopratutto usciamo dall europa come altri stati altrimenti noi x l europa ci stiamo facendo fottere … le tasse che noi diamo a questi porci … io sn pronto ad uccidere appena mi manca il pane … e vengo da una formazione militare nn posso star sempre senza lavoro e come me tanti che meritano il mio rispetto …..
e vi dico che una volta strano ma vero chi mi ha aiutato e stato un ragazzo rumeno … ad uscir fuori da un guaio … e x questo che nn dico che sn tutti uguali ….il nostro cancro e lo stato che pensa solo a dare tasse x poi comprarsi yocht e case nei paradisi fiscali … VI DICO PONIAMO FINE A QUESTA OMERTA E LOTTARE X DAVVERO come se fossimo in guerra .. xe cn le votazioni che sono false nn si fa proprio niente … e nn dire mai nord e sud xe siamo tutti italiani e ancora contiamo xe abbiamo un carattere che ci diversifica da tante nazioni … io ci credo nella mia carta d identita e voi … se si organizziamoci … a fatti

sono un camionista che ho perso il lavoro ho 55 anni la ditta per cui lavoravo dopo due mesi che nn pagava ha chiuso e mi ha lasciato nella merda me e la mia famiglia e nn so come fare abbiamo la casa con rate scadute da pagare ed tutto il resto ho spedito una caterba di curriculum e nessuno chiama ma come cazzo posso fare la pensione col cavolo che la danno ho guidato per anni i camion e trovarmi in queste condizioni nn ce la posso proprio fare scusate ma se qualcuno avesse la possibilità di aiutarmi a trovare qualcosa ne sarei veramente grato il mio cell, 3803412988 grazie

il lavoro del camionista..è il lavoro generale è finito per tutti gli italiani
facciamocene una ragione,andremo a delinquere,non possiamo morire di fame.

io¬†sono¬†un¬†ex¬†camionista¬†e¬†sono¬†a¬†casa¬†da¬†due¬†anni¬†e¬†la¬†verit√†¬†mi¬†sono¬†dato¬†alle¬†truffe¬†e¬†ora¬†striscia¬†la¬†notizia¬†mi¬†sta¬†rompendo¬†le¬†palle¬†io¬†credo¬†che¬†il¬†governo¬†ora¬†sta¬†veramente¬†rompendo¬†i coglioni¬†cerco¬†una¬†persona¬†che¬†viene¬†con¬†me¬†a truffare¬†con¬†me¬†in¬†svizzera¬†cos√¨¬†vogliono¬†i¬†politici¬†e¬†cos√¨¬†faro¬†se¬†avete¬†le¬†palle¬†tiratele¬†fuori¬†i¬†titolari¬†dei¬†trasporti¬†sono¬†dei¬†gran¬†truffatori¬†fidatevi¬†o¬†andiamo¬†tutti¬†aroma¬†a¬†rompergli¬†le¬†corna¬†o¬†bisogna¬†andare¬†via¬†da¬†questo¬†paese¬†di¬†cacca¬†mal¬†governato¬†io¬†truffer√≤¬†sono¬†costretto¬†altrimenti¬†la¬†mia¬†famiglia¬†muore¬†di¬†fame¬†in¬†questo¬†paese¬†c‚ąÜe¬†politici¬†di¬†cacca¬†ci¬†sono¬†a¬†Roma¬†spero¬†i¬†romeni¬†e¬†polacchi¬†gli¬†ruberanno¬†i¬†camion¬†e¬†i¬†carichi¬†a¬†asti¬†pezzi¬†di¬†merda¬†non¬†ce¬†pi√Ļ¬†lavoro¬†per¬†noi¬†italiani¬†¬†io¬†non¬†faro¬†pi√Ļ¬†il¬†camionista¬†lo¬†schifato¬†sia¬†il¬†camion¬†che¬†titolari¬†sono¬†tutti¬†un¬†merda¬†¬†faranno¬†tutti¬†una¬†brutta¬†fine¬†tra¬†poco¬†la¬†vacca¬†grassa¬†e¬†finita¬†anche¬†per¬†loro¬†titolari¬†di¬†merda¬†sfruttatori¬†e¬†delinquenti¬†tutti¬†i¬†titolari¬†degli¬†autotrasporti¬†ci¬†avete¬†rimasti¬†senza¬†lavoro¬†bastardi¬†spero¬†che¬†fallite¬†tutti¬†cos√¨¬†vi¬†redente¬†conto¬†cosa¬†significa¬†lasciare¬†gente¬†a¬†casa¬†cornuti¬†spero¬†che¬†la¬†crisi¬†vi¬†far√†¬†chiudere¬†ve¬†lo¬†auguro¬†¬†strozzino¬†siete¬†tutti¬†delle¬†faccia¬†di¬†merda

io non voglio insultare o fare critiche certo e’ che la mia situazione e non solo mia non e’delle piu’belle senza occupazione da piu’di due anni come ( camionista) l’o quasi sempre fatto senza pensione senza reditto senza soldi chiedo la carita per mangiare mi vergogno sempre con tutti quelli che mi danno qualcosa da mangiare e qualcosa da fare qualche lavoretto per sopravivere non vivere ho inviato C.V.e invio tuttora domande ad aziende di trasporto e logistica certo sarebbe di porre fine a questa esistenza in si fatta maniera perche prospettive di un possibile miglioramento non se ne vedono le soluzioni quali sarebbero per voi che leggete questo ora io dico alla mia eta non sono decrepito godo perlomeno di buona salute ma a 62 anni cosa c’e oltre la siepe una rivoluzione magari !!! ma chi la potrebbe fare io da parte mia ci starei ma quanti ce ne sarebbero di di disponibili sono scelte . vi saluto se qualcuno puo darmi una mano lo ringrazio fin da ora 3345477841 sono libero posso cambiare residenza posseggo tutte le patenti e il cqc tessera eletronica e A.D.R. TUTTE IN CORSO DI VALIDITA

@ deadmen: se la tua azienda ha chiuso x fallimento, vai al centro x l impiego, e chiedi la mobilit√†. Dopo i 50 anni, hai diritto a due anni , di mobilit√† pagata. Informatevi, chi perde il lavoro, tra Aspi e miniASPI, vi √® la possibilit√† di sussidio. In pi√Ļ, andate a rompere le ” scatole” nei vostri comuni, esiste la possibilit√† magari di un sussidio. Non √® molto, ma almeno qualche euro lo tirate su. Io son in Germania, la paga non √® il massimo ( 2 mila euro netti), ma un tedesco ne prende 3 mila… , ma almeno rispetti tutto. Se avete una certa et√† , 40/50 anni, qui la vedono come esperienza! Mettetevi a studiare il tedesco, che l’ Italia √® ( purtroppo ) FALLITA…Saluti

Dobbiamo fare un partito dei camionisti italiani disoccupati … siamo a milioni nella stessa situazione in tutta italia ; non possiamo ridurci alla canna del gas dopo 20 /30 / anni di lavoro e aver pagato le tasse per mantenere extracomuninatari , questo non √® razzismo m√† realt√† dei diritti del lavoro .
lo stato se ne frega di noi mentre i cinesi hanno evaso 45 miliardi di euro grazie a politici italiani di parte corotti . una goccia in mezzo al mare dobbiamo reagire !!!

Secondo me lavoro cela solo chi e competente io sono rumeno perdendo 2500‚ā¨ al mese 10-11 ore al giorno rispetto le ore di guida e va tuto bene inutile dare la colpa ai stranieri io o viso tanti italiani che sapevono solo parlare al barachino adeso e fori e si lamemtono altri bravisimi italiani e lavorono ciau a tuti

E’ inutile fare la guerra a chi √® pi√Ļ bravo e chi √® meno bravo, la professionalit√† e l’imbecillit√† non ha razza. Il problema √® un paese che permette alle aziende di avere manodopera straniera ma anche italiana e pagare le tasse e i contributi in un altro paese. Quando tu hai aziende con centinaia di mezzi e autisti da agenzie estere, tu stai pagando un disastro sociale per poi pagare altre persone e altri governi per fare lo stesso lavoro. Spalleggiati anche dalle associazioni di categoria come Unitai, che apre in Romania “agevolare la piccola e media impresa”. Consiglio:
BLOG DEL CORRIERE DELLA SERA LA NUVOLA DEL LAVORO, ARTICOLO DEL 06/01/2014 O DIGITATE “IO AUTISTA DI CAMION” E VI APPARE

Buonasera, sono un giornalista. Vorrei intervistare Alessandro Gabanella, autore dell’ultimo post. La mia email √® v.mammone(chiocciola)gmail(.)com
Grazie!

si continua a discutere da anni la stessa cosa ma fatti ben pochi i rumeni e altra gente ava nza perche le aziende preferiscono loro solo per questioni economiche il rom di prima parla ha vanvera le aziende ho chiudono oppure tengono loro sottopagati vergogna

bissineli transporti di san pietro padova , eurotransporti nogarole rocca, flli fernando co\nolegio ca degli oppi verona , vicentini transporti verona in cerca di adr

e probabile che si puo trovare lavoro

Salve amici,io italiano abitante in un paese dell`est qua di lavoro a montagne,stesso ditte italiane che chiudono in italia e aprono in romania,a stipendio rumeno agli italiani neanche a lavorare gratis non li prendono mi fanno il discorso della crisi… ma quale crisi.. i rumeni in fila con il contratto in mano a 1800 euro netti al mese… a me mi hanno evitato il responsabile si e nascosto mi ha preso per il culo le stesse ditte (italiane) targano i camion rumeni e lavorano sempre per l italia con il personale rumeno….poi mi fanno il discorso della crisi.

ma si sa, e molto bene, il problema √® che pur distruggendo il mercato e un intero settore fa comodo a troppi. i pi√Ļ curiosi potranno digitare sul motore di ricerca “simonaggio fornero 2012″ e “espresso schiavi romeni” e gli usciranno articoli molto interessanti. alla faccia di chi parla di flessibilit√† e crisi, qua siamo allo schiavismo altro che Europa unita. Quelli ancora pi√Ļ curiosi potranno digitare “arcese licenzia in italia e assume in romania”, “maggi licenziamenti” e “amantini licenziamenti”. il bello delle ultime due √® che hanno chiuso il reparto trasporti, ma lavora la logistica…

Pubblica commento

(obbligatorio)

(richiesta)